Numerose altre novità annunciate durante la Conferenza in partnership con Xbox

Ecco un resoconto di quello che é stato mostrato oggi.

Starfield | Bethesda Game Studios mostra l’anteprima di Starfield
Rivelato alla presentazione Xbox & Bethesda Games Showcase, Starfield arriverà su Xbox Series X|S e PC in data 11 novembre 2022 e sarà disponibile al day one su Xbox Game Pass.

Starfield è il primo nuovo universo in 25 anni da Bethesda Game Studios, i pluripremiati creatori di The Elder Scrolls V: Skyrim e Fallout 4. In questo gioco di ruolo di nuova generazione ambientato tra le stelle, crea il personaggio che desideri ed esplora con una libertà senza precedenti, in un epico viaggio per scoprire la risposta al più grande mistero dell’umanità. I fans possono cliccare qui ora per essere i primi a ricevere notizie e aggiornamenti su Starfield, (incluse interviste agli sviluppatori e dietro le quinte).

Guarda il nuovo trailer qui:

Redfall | Affronta la minaccia dei vampiri, estate 2022. Sfida i vampiri in modalità cooperativa e svela i misteri di Redfall
Redfall è un FPS cooperativo a mondo aperto di Arkane Austin, il pluripremiato team creatore di Prey Dishonored. In linea con la dedizione di Arkane a mondi accuratamente realizzati e a meccaniche di gioco creative, Redfall porta il caratteristico gameplay dello studio nei generi di azione cooperativa e FPS.

La pittoresca isola di Redfall è assediata da una legione di vampiri che ha oscurato il sole e tagliato fuori gli isolani dal mondo esterno. Intrappolati insieme a un manipolo di sopravvissuti contro un’orda di creature che minacciano di dissanguare la città, i giocatori sceglieranno i propri eroi e si uniranno ad altri per creare la squadra di cacciatori di vampiri definitiva.

Redfall combina senza soluzione di continuità le modalità giocatore singolo e multigiocatore, consentendo al giocatore di avventurarsi nell’oscurità in solitaria o di fare squadra con un massimo di tre amici per la modalità cooperativa a quattro giocatori. I compagni di squadra possono collaudare diverse combinazioni di eroi e unire i propri punti di forza per sbaragliare la legione di vampiri e la loro stirpe di deviati seguaci.

Guarda il nuovo trailer qui:

Fallout 76 | Aggiornamento gratuito Regno d’acciaio il 7 luglio – Spedizioni: il Pitt in arrivo nel 2022
Regno d’acciaio sancisce la conclusione della storia della Confraternita d’Acciaio iniziata l’anno scorso. Di ritorno a Fort Atlas, scopri che le tensioni tra il Paladino Rahmani e il Cavaliere Shin hanno raggiunto un punto di non ritorno. Dopo che orde di supermutanti iniziano a manifestarsi e la gente comincia a sparire, come guiderai la Confraternita? Ti schiererai dalla parte della giustizia o rimarrai fedele ai tuoi doveri? Gratuito per i giocatori di Fallout 76. Disponibile dal 7 luglio.

L’aggiornamento Regno d’acciaio include:

Nuova storia – Decidi il destino della Confraternita d’Acciaio e risolvi il mistero dell’arrivo dei supermutanti.
Nuovi luoghi ed equipaggiamento – Sblocca armi e armature uniche della Confraternita ed esplora nuovi posti mentre scopri cosa sta succedendo in Appalachia.
Tavoliere della stagione 5 – K.D. Inkwell in “Fuga dal 42° secolo”! Sali di grado per sbloccare nuove ricompense tra cui oggetti per il C.A.M.P., elementi estetici e altro. Dal 7 luglio.
Creazione leggendaria – Fai buon uso di quei moduli leggendari e crea oggetti leggendari a 1, 2 e 3 stelle dalla comodità del tuo C.A.M.P.

Guarda il nuovo trailer di Regno d’acciaio qui:

Spedizioni: il Pitt
Spedizioni: il Pitt è un aggiornamento gratuito per Fallout 76 che ti porta oltre i confini dell’Appalachia, in arrivo nel 2022. Le spedizioni sono missioni ripetibili ed eterogenee che ti faranno esplorare luoghi dell’universo di Fallout.

Guarda il trailer qui:

The Elder Scrolls Online | La versione migliorata per console arriva il 15 giugno – Capitolo Blackwood ora disponibile
Come parte dell’epica avventura Cancelli dell’Oblivion del 2021 per The Elder Scrolls OnlineBlackwood arriva nel pluripremiato GDR di ZeniMax Online Studios. Molto prima della Crisi dell’Oblivion, gli imperatori Longhouse avevano stretto un patto con un diavolo, il principe daedrico Mehrunes Dagon. È ora giunto il momento di saldare il debito in una saga di inganni efferati e rivelazioni sinistre che porterà fin nel regno degli incubi delle Deadlands, dove i giocatori dovranno affrontare e fermare il principe. The Elder Scrolls Online: Blackwood è disponibile con Xbox Game Pass, Xbox Series X|S, Xbox One, Windows PC, Mac, Stadia, PS5 e PS4.

The Elder Scrolls Online: La Versione migliorata per console sfrutta al massimo la potenza di Xbox Series X|S e PlayStation 5 per migliorare in modo significativo la fedeltà grafica e le prestazioni di The Elder Scrolls Online. Miglioramenti come prestazioni e fedeltà, distanza di visualizzazione aumentata, tempi di caricamento più rapidi e tanto altro aiuteranno il mondo di Tamriel a essere più vivo che mai. Queste sono solo alcune delle funzionalità della versione next-gen di The Elder Scrolls Online in arrivo il 15 giugno.

Guarda il nuovo trailer qui:

DOOM Eternal | Aggiornamento gratuito per i sistemi di nuova generazione il 29 giugno
L’aggiornamento next-gen per DOOM Eternal arriva su Xbox Series X|S e PlayStation 5 il 29 giugno. Questo aggiornamento gratuito ottimizza DOOM Eternal per le console di nuova generazione, offrendo grafica e prestazioni migliorate, supporto al Ray tracing, risoluzione 4K a 60 frame per secondo o un’opzionale modalità a 120 FPS.
L’aggiornamento next-gen arriverà anche su PC con ray-tracing sulle macchine compatibili e altro ancora

Next-Gen riepilogo caratteristiche:

Xbox Series X
Performance Mode: 1800p – 120 FPS
Balanced Mode: 2160p – 60 FPS
Ray Tracing Mode: 1800p – 60 FPS

Xbox Series S
Performance Mode: 1080p – 120 FPS
Balanced Mode: 1440p – 60 FPS
Ray Tracing Mode: Not Available

PlayStation 5
Performance Mode: 1584p – 120 FPS
Balanced Mode: 2160p – 60 FPS
Ray Tracing Mode: 1800p – 60 FPS

PC
Ray Tracing Mode: disponibilità e prestazioni secondo l’hardware PC

Tutte le modalità sono dotate di ridimensionamento dinamico della risoluzione. Modalità bilanciata e prestazioni non disponibili con Ray Tracing. La modalità Performance richiede un display compatibile a 120hz. La modalità bilanciata richiede un display compatibile con 4K.

Tanta carne al fuoco, vero?

Posted by:Powerwave83

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...