Un nuovo volume unico firmato dal maestro Nakaba Suzuki

Il volume ORIGINAL SIN, disponibile da agosto, ha riempito il cuore di coloro che si sentivano orfani di THE SEVEN DEADLY SINS con storie extra e contenuti aggiuntivi.

Molto presto la celebre saga incentrata sugli intrepidi “peccatori” – firmata dal maestro Nakaba Suzuki – regalerà a tutti gli appassionati del manga una nuova raccolta di side story che svela il passato di alcuni dei protagonisti più amati. Il volume THE SEVEN DEADLY SINS – TRUE SIN conterrà i capitoli conclusivi dedicati agli amatissimi BanKing e Diane, con tanto di frontespizi a colori della prima pubblicazione su rivista e commenti dell’autore. A completare questa uscita ricchissima, i capitoli bonus “Il re dell’altare” inizialmente distribuiti in diversi volumi e ora raccolti per leggere tutto d’un fiato l’intera storia!

Dal 29 settembre THE SEVEN DEADLY SINS – TRUE SIN sarà disponibilein fumetteria, libreria e store online!

STARDUST 103THE SEVEN DEADLY SINS – TRUE SIN
Nakaba Suzuki

11,5×17,5, B, b/n e col., pp. 208, € 5,90

Data di uscita: 29/09/2021, in fumetteria, libreria e store online
Isbn 9788822626219

Nakaba Suzuki nasce l’8 febbraio 1977 a Fukushima.

Nel 1994 debutta con l’episodio one shot Revenge sulla rivista «Weekly Shonen Jump ‘95 Spring Special» di Shueisha. Nel 2012 inizia a lavorare alla serializzazione di THE SEVEN DEADLY SINS su «Weekly Shonen Magazine di Kodansha».

È uno dei pochi mangaka che, nonostante la giovane età, abbia già ottenuto una pubblicazione su tutte le quattro riviste settimanali specializzate in shonen manga attualmente pubblicate in Giappone.

Posted by:Powerwave83

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...