Negli ultimi due anni, il ruolo del PC ha acquisito una crescente importanza all’interno dei nuovi stili di vita. Si è venuta a creare una nuova infrastruttura ibrida, tra lavoro, formazione e vita privata, che permette alle persone di essere maggiormente flessibili, scegliendo dove e come trascorrere il proprio tempo. Il PC è al centro di questo cambiamento e tutto ciò sta segnando una nuova era dell’utilizzo del personal computer, con un aumento duraturo del tempo trascorso al PC e del numero di device disponibili per ogni nucleo.

In particolare, si consolidano tre tendenze:

  • L’aumento delle esperienze di apprendimento e di lavoro ibride;
  • Il cambiamento delle modalità di fruizione e dei modelli di distribuzione dei contenti di intrattenimento;
  • La modifica delle abitudini dei consumatori per le attività quotidiane.

In questo contesto rinnovato, il sistema operativo Windows alimenta oltre 1,4 miliardi di dispositivi attivi al mese, con un aumento del 10% del tempo trascorso su Windows rispetto ai livelli pre-pandemia.

Nella giornata di oggi, Microsoft è lieta di annunciare che l’offerta di aggiornamenti a Windows 11 si appresta ad entrare nella sua fase finale di distribuzione, in anticipo rispetto al piano iniziale che fissava questo momento a metà del 2022. Windows 11 sta aumentando il coinvolgimento delle persone che trascorrono il 40% di tempo in più sul proprio PC Windows 11 rispetto a Windows 10. I vantaggi offerti dalle feature multitasking e produttive dei PC Windows sono sempre più utilizzati, e quasi la metà degli utenti di Windows 11 si avvale dei nuovi Snap Layouts.

Un importante vantaggio della piattaforma Windows è quello di disporre di un ecosistema ampio e aperto che dà agli utenti un’ampia possibilità di scelta. Oggi, questo ecosistema è più forte che mai tra hardware, software, applicazioni, periferiche e altro.

Dal lancio, i partner hanno introdotto una vasta offerta di nuovi PC Windows 11, mentre Surface ha lanciato la più grande estensione di sempre della lineup di dispositivi. 

Inoltre, Microsoft ha annunciato che, a partire dal prossimo mese, saranno disponibili nuove esperienze in Windows, tra cui un’anteprima pubblica sull’utilizzo delle applicazioni AndroidTM su Windows 11 – attraverso il Microsoft Store e i partner Amazon e Intel; miglioramenti alla barra delle applicazioni grazie alla funzione mute e unmute per le chiamate; una condivisione più semplice delle schermate; l’introduzione di due nuove applicazioni ridisegnate, Notepad e Media Player.  

Posted by:Powerwave83

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...