Il devoto Sensei e Maestro di Ninjutsu degli Heroes in a Half Shell si inchina in battaglia in un nuovo gameplay più fresco di una calda fetta di pizza NewYorkese

L’editore Dotemu e lo sviluppatore Tribute Games in collaborazione con Nickelodeon hanno annunciato oggi che Master Splinter sta portando il suo comando del ninjutsu in Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge come personaggio giocabile. Il debutto di Master Splinter arriva insieme alla conferma dell’uscita del gioco per PlayStation 4 e Xbox One, oltre ai già annunciati PC e Nintendo Switch, entro la fine dell’anno.

Guarda il nuovo trailer di oggi per vedere il Maestro Splinter sfondare i ranghi del Clan del Piede:

La natura calma e premurosa del Maestro Splinter lo rende più raccolto della maggior parte dei suoi allievi verdi, ma la sua padronanza delle arti ninja gli assicura una formidabile potenza. Sferra attacchi particolarmente potenti con il suo fidato staff e speciali mosse ninja di ampia portata, colpendo gruppi di nemici con la stessa efficienza delle tartarughe che mangiano una pizza.

Ispirato all’iconico design delle Tartarughe del 1987, Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge porta in vita i ninja più onesti di New York City con una splendida pixel art che starebbe bene nella tua sala giochi retrò preferita. Dagli scontri con famigerati rivali come Bebop e Rocksteady ai ritorni in luoghi caratteristici come Dimension X, Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge è una celebrazione corposa dei classici picchiaduro TMNT con i suoi tocchi moderni.

Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge si unisce a due esperti di giochi retrò: Dotemu, lo sviluppatore ed editore noto per i porting fedeli, nonché per i remake impeccabili e le continuazioni di amate serie di giochi tra cui Streets of Rage 4, il grande successo nominato per il miglior gioco d’azione a The Game Awards 2020, così come l’esilarante competitivo Windjammers 2 e l’acclamato Wonder Boy: The Dragon’s Trap; e Tribute Games, lo studio dietro IP originali a tema retrò tra cui Panzer Paladin, Flinthook e Mercenary Kings che incarnano lo spirito dei giochi classici in nuove esperienze. Tribute Games ospita anche i talenti chiave dietro l’acclamato picchiaduro Scott Pilgrim vs. The World: The Game e il gioco Teenage Mutant Ninja Turtles pubblicato per Game Boy Advance nel 2007.

Posted by:Powerwave83

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...