Di Redazione PW83

Abbiamo speso diverso tempo testando il nuovo titolo di The Sixth Hammer, di seguito le nostre impressioni a freddo. Benvenuti in un mondo dove il latte è la cosa più importante!

Ci sono giochi dove, una volta ricevuto il materiale relativo alla stampa, dobbiamo forzatamente rileggere la sinossi allegata più di una volta. Moo Lander è tra questi, e porta in dote una delle premesse più assurde che ci sia mai capitato di leggere: “È tutta una questione di latte! La fonte di energia più pura e potente, rivaleggiata solo dalle ipernova più brillanti, il latte è andato perso dopo la Guerra con gli Anunnaki! Senza di esso, la civiltà dei Lander è sull’orlo dell’estinzione, quindi toccherà a voi portare l’unica astronave interstellare rimasta in missione per recuperare un antico dispositivo. Si ritiene che questo dispositivo sia in grado di produrre infinite quantità di latte. Riuscirete a portare a termine il lavoro in tempo? Il destino dei Lander è nelle vostre mani!” Ora, ricapitolando… latte, alieni sull’orlo dell’estinzione, una guerra, una missione per salvare un intera popolazione, mucche… cosa?!

Originariamente previsto per l’inizio del 2020, seguito poi dall’ipotetica pubblicazione alla fine del 2021, tuttavia è stato posticipato alla primavera del 2022 come molti altri giochi in questi giorni per i motivi che potete immaginare. Tuttavia, siamo stati in grado di provarlo con mano grazie ad una breve demo fornitaci dagli sviluppatori Bulgari di The Sixth Hammer per vedere come sta prendendo forma il gioco.

La vostra missione vi porterà su un pianeta chiamato Marte (non quel Marte), invaso da una fauna meravigliosa ma spesso mortale. Gli sfondi e le animazioni sono tutti creati a mano, il che emana un effetto indie piuttosto gradevole. Anche la colonna sonora orchestrale è un bell’ accompagnamento. Piante e creature di ogni forma e dimensione cercheranno di fermarvi, ma per fortuna il vostro Lander ha molti modi per difendersi. Che si tratti di combattere viticci giganti o cercare di schiacciare insetti fastidiosi, avrete bisogno di una buona quantità di latte a bordo per utilizzare il vostro arsenale. Esatto, le vostre armi saranno alimentate dal latte. Non fate domande.

Potrete difendervi con lo scudo di latte o passare all’offensiva con i proiettili di latte. La sciabola di latte ha una portata generosa e un effetto piuttosto devastante, in grado di togliervi dalle situazioni più pericolose. Sterzo e mira con il vostro Lander saranno controllati con la classica configurazione a doppia levetta spesso utilizzata nei giochi FPS e ci è sembrata una buona soluzione. Ci sono anche elementi di gioco di ruolo in Moo Lander. Guadagnerete XP combattendo i nemici, che potrete poi investire in nuove abilità come lo scatto insieme a moduli mimetici della nave (essenzialmente skin). Eliminare quanti più nemici possibile è rischioso, poiché i punti salute sono pochi, ma produrrà il maggior numero di ricompense.

Ogni tanto vi imbatterete in un boss, ovvero una delle Antiche e Potenti mucche. Attenzione, questi non sono animali normali ed il vostro obiettivo non sarà uccidere queste bestie, ma sottometterle usando armi non letali. Sono così vivaci che vi lanceranno barriere e vi spareranno proiettili per evitare di essere catturate. Il boss che abbiamo affrontato è stato divertente e l’arena di battaglia cambiava mentre intaccavamo la barra della salute della mucca. Tuttavia, ci vuole un bel po’ per esaurirlo, il che amplifica il semplice gameplay di sparare e schivare. In incontri come questo, Moo Lander sembra più vicino a uno sparatutto a scorrimento della vecchia scuola.

Prima di chiudere, troveremo le solite tre opzioni di difficoltà tra cui scegliere in Moo Lander. Siamo andati sul sicuro con la “normal” e l’abbiamo trovata abbastanza impegnativa con solo un paio di segmenti di gioco che si sono rivelati complicati. Per noi la sfida è venuta dal combattimento poiché l’elemento puzzle era molto semplicistico durante la sezione di gioco implementata nella demo. Moo Lander è classificato come un gioco di ruolo d’azione con elementi Metroidvania. Certamente è intrigante e ha un aspetto che probabilmente attirerà i giocatori. Tuttavia, da quello che abbiamo visto, non siamo sicuri se questo potrà essere sostenuto per un’intera campagna per giocatore singolo. Lo sapremo per certo solo quando vedremo il prodotto completo.

Moo Lander arriverà su Xbox, PlayStation, Switch e PC a brevissimo. Nel frattempo, un sentito grazie al team di The Sixth Hammer per averci concesso di provare il loro titolo per questa anteprima.

Posted by:Powerwave83

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...