Di Andrea Mura

Cosa succederebbe se l’alchimia fosse reale? La storia dei fratelli Elric ce ne dà un assaggio.

Partiamo dalla base, cos’è l’alchimia? Un principio filosofico esoterico che promette di trasformare la materia e lo spirito. E cosa ha a che fare con i fratelli Elric? Viene svelato tutto nel famosissimo FULL METAL ALCHEMIST. Questo manga segue la storia dei due fratelli mentre tentano di fare una trasmutazione per riportare in vita la madre defunta. Ma in questa operazione, che ovviamente ha un esito negativo vista la loro inesperienza, vanno a perdere parte (Edward) o totalmente (Alphonse) il loro corpo. Inizia quindi la ricerca della pietra filosofale, l’unica che potrebbe permettergli di riavere indietro quanto è stato perduto. Durante la loro ricerca verranno a contatto con gli Homunculus, che hanno lo scopo di distruggere il paese, ma vengono anche in contatto con la realtà e tutto quello che si deve fare per ottenere la pietra filosofale.


Full Metal Alchemist, a mio parere ma non solo, è una delle storie più riuscite degli ultimi anni. È appassionante, pone delle tematiche morali importanti e ha tutta una serie di personaggi ben caratterizzati e avvincenti. Da questo manga sono state tratte due diverse serie di anime: Full Metal Alchemist, che racconta una storia simile a quella del manga ma che poi prende una strada propria, e Full Metal Alchemist : BrotherHood che invece narra fedelmente la storia del manga. La serie ha avuto un tale successo che ha ricevuto in seguito film d’animazione, romanzi e videogiochi. E in ultimo, un adattamento prodotto in live action per Netflix.


Potevano quindi mancare i nostri amici FUNKO? Ovviamente no! Troviamo i fratelli Elric, di cui Alphonse anche in versione buffa con gatti annessi! La loro amica di infanzia Winry e ovviamente non poteva mancare Roy Mustang. Troviamo anche altri personaggi: Alex Armstrong, King Bradley e Lust.


Full metal Alchemist è un’avventura emozionante, che fa riflettere su quanto ci si può spingere per ottenere davvero qualcosa. Anche a costo di commettere atti discutibili per la comune morale. Da vedere assolutamente. E ricordate: c’è un Funko per tutto!

Posted by:Powerwave83

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...